bicentenario 2021
CORFOU_1

Corfù

È di nuovo Corfù, un'isola. L'omonima città diffonde il suo patrimonio veneziano ai piedi dei visitatori. Questo è il cuore del Mediterraneo. La storia della relazione tra Corfù e Napoleone non è tutta gloriosa, ma il segno lasciato dalla Francia imperiale sembra indelebile ed è attraverso Corfù che l'eredità di Napoleone potrebbe ancora una volta irradiarsi pacificamente in tutta la Grecia.

Corfù, oggi

Grecia

101 569

cavallo napo4.svg

POSIZIONE

abitanti

Luoghi napoleonici

corfou_2

La disposizione dell'Esplanade, che separa la vecchia fortezza dalla città vecchia, è un'importante reliquia del periodo imperiale. Lo stesso vale per la famosa Liston Way, un gruppo di edifici che confina con la città vecchia. Questo, con il suo elegante colonnato, è la principale testimonianza architettonica del passaggio francese. La ripetizione ritmica dei suoi portici riflette lo stile di design del periodo napoleonico, simile a quelli di Rue de Rivoli a Parigi.

L'epoca napoleonica contribuì anche allo sviluppo dell'insegnamento e dell'uso del greco come lingua per i testi pubblici. Nel 1808, la prima accademia moderna in Grecia, l'Accademia Ionica, fu fondata a Corfù. Questa istituzione mirava all'incoraggiamento delle lettere, delle scienze e delle loro applicazioni pratiche attraverso l'insegnamento e i corsi pratici.

Sito web della città di Corfù: www.corfu.gr

visitare la città

it_IT
Torna su