Fédération Européenne des Cités Napoléonienne

Gehe zu Navigation | Content | Language

Borghetto Santo Spirito

Borghetto Santo Spirito è un comune di 5.328 abitanti che si trova in Liguria, in provincia di Savona. Situato alle falde del monte Piccaro e costeggiato dal letto dell'impetuoso Varatella, Borghetto data le sue origini nel periodo romano. Ad avallare la teoria i ritrovamenti di un cippo romano, anfore di varia misura e monete degli imperatori Vespasiano, Adriano e Marco Aurelio. Il paese conosciuto in principio come villa di capo d'Anzio, poi borgo nuovo assume il nome di burgus Sancti Spiritus il 23 gennaio del 1292 come si rileva da un'annotazione posta al termine dell'indice degli Statuti del 1288 : Nomen burgi novi ripe Toyrani est de voluntate consilii facti M°CC°LXXXXII° die XXIII ianuarii Burgus Sancti Spiritus. La pianta del borgo fu concepita di forma rettangolare e la trama delle vie principali intersecate da altre trasversali minori e il perimetro dotato di quattro porte, una delle quali, la porta occidentale, della Madonna della Guardia, resta l'unica testimonianza ancora visibile. La posizione di Borghetto è da sempre nodale per gli scambi commerciali sia interni, col basso Piemonte, che costieri. La città è raggiungibile in auto (uscita casello autostradale di Borghetto S. Spirito), in treno (stazione ferroviaria di Borghetto S. Spirito) ed in aereo (aeroporto di Villanova d'Albenga).

Comune Borghetto

NELL' ETERNO MINUETTO DEI TRATTATI E DELLE ALLEANZE, LA FRANCIA REPUBBLICANA, DOPO AVER GHIGLIOTTINATO L'ULTIMO RE, LUIGI XVI, IL 21 GENNAIO 1793, SI ERA TROVATA IN GUERRA CONTRO TUTTI GLI STAI EUROPEI.
E' IN QUESTO SCENARIO CHE BORGHETTO, IL TRANQUILLO, LABORIOSO "BORGO MURATO" VIENE A TROVARSI IMPROVVISAMENTE IN PRIMA LINEA. L'ALLORA PALAZZO PUBBLICO VENNE REQUISITO DALL' ARMÈE PER INSTALLARVI IL COMANDO. A BORGHETTO SI INCONTRARONO I GENERALI SCHÈRER, MASSENA E AUGEREAU PER DECIDERE LE STRATEGIE DELLA BATTAGLIA. E' DA BORGHETTO CHE INIZIA UN FRONTE LUNGO QUARANTA CHILOMETRI E CHE IN SEGUITO VERRA' CHIAMATO, SU TUTTI I LIBRI DI STORIA, LA "LINEA DI BORGHETTO" O ANCHE LA "LINEA DI SANTO SPIRITO". INFINE È' DAL MONTE DI BORGHETTO CHE, ALL' ALBA DEL 23 NOVEMBRE 1795, VENGONO LANCIATI DUE RAZZI E A QUEL SEGNALE LE BARCHE CANNONIERE, CHE NELLA NOTTE AVEVANO GETTATO L'ANCORA A POCA DISTANZA DALLA SPIAGGIA, TRA BORGHETTO E PIETRA, APRIRONO IL FUOCO.


www.comuneborghetto.it

Il Sindaco è Santiago Vacca

e-mail: sindaco@comuneborghetto.it

L'Assessore alla Cultura è Roberto Moreno.