Fédération Européenne des Cités Napoléonienne

Gehe zu Navigation | Content | Language

Fontainebleau

Fontainebleau, WikipediaFontaine Belle Eau o Fontaine Belleau, successivamente Fontainebleu trova il suo nome nei documenti dell'anno 1169.

All'inizio fu un ritrovo di caccia per il re Luigi VII, il quale vi costruì anche una piccola cappella, successivamente venne molto apprezzata da Luigi IX di Francia (o Luigi il Santo) il quale vi edifica una villetta personale e un ospedale.

Il 18 ottobre 1685, Luigi XIV, firmò il famoso Editto di Fontainebleu, maggiormente conosciuto con il nome di Revoca dell'Editto di Nantes, il quale costrinse all'esilio molti protestanti.
Nel 1725 si tenne il matrimonio di Luigi XV.

Il 29 ottobre 1807, Manuel Godoy, allora cancelliere del re spagnolo Carlo IV, insieme a Napoleone firmano il trattato di Fontainebleu, il quale autorizzò il passaggio delle truppe francesi, al fine di conquistare il Portogallo.

Il Sindaco è
Frédéric VALLETOUX
maire@fontainebleau.fr

Indirizzo:
Hôtel de Ville 40 rue Grande 77300 Fontainebleau (FRANCIA).
Tel : 01 60 74 64 64 Fax : 01 64 23 40 09