Fédération Européenne des Cités Napoléonienne

Gehe zu Navigation | Content | Language

Avvenimenti di Centro Romano di Studi Napoleonici

Centro Romano di Studi Napoleonici
Via Tuscolana, 1390 - 00174 Roma tel./fax: +39 06 71583360
www.studinapoleonici.it; e-mail:info@studinapoleonici.it
Codice Fiscale: 97404130581


Roma, 31 agosto 2009


Care amiche e cari amici,
ecco il programma degli eventi per la seconda metà dell'anno 2009 come sempre attuati in collaborazione con la delegazione Roma-Italia Centrale de "Le Souvenir Napoléonien" Société française d'histoire napoléonienne.

Il primo appuntamento sarà un evento particolarmente articolato che riteniamo possa riscuotere il vostro interesse e che abbiamo deciso di intitolare La settimana Napoleonica:

Martedì 22 settembre 2009 ore 17,00:
Centre Culturel Saint-Louis de France Largo Toniolo 20/22 - Roma (Ingresso da Via Santa Giovanna d'Arco, 6)

Napoléon vue par Abel Gance. 1^ parte Durata: 100 min.
Film muto, b/n, didascalie in italiano, musica:Arthur Honegger.
Interpreti principali: A. Dieudonné (Bonaparte), G. Manes (Giuseppina), A. Artaut (Marat), A. Gance (Saint-Just), V. Roudenko (Bonaparte bambino), A. Koubitxky (Danton).
La prima parte inizia nella scuola militare di Brienne dove il giovane Napoleone Bonaparte trascorre l'infanzia dai 10 ai 15 anni; prosegue con il nascere e il divampare della Rivoluzione Francese; il ritorno in Corsica del sottotenente Bonaparte; la fuga di tutta la famiglia dall'isola, la ripresa di Tolone agli inglesi per merito del giovane capitano Bonaparte che viene promosso generale a 24 anni.
Partecipazione libera, ingresso gratuito


Mercoledì 23 settembre 2009 ore 17,00:
Centre Culturel Saint-Louis de France Largo Toniolo 20/22 - Roma (Ingresso da Via Santa Giovanna d'Arco, 6)

Napoléon vue par Abel Gance. 2^ parte Durata: 100 min.
Il film prosegue con lo scatenarsi del Terrore, Giuseppina nel carcere del Carmes, Termidoro, il 14 Vendemmiaio, l'incontro del gen. Bonaparte con Giuseppina, il matrimonio, la partenza per l'armata d'Italia, l'inizio della prima campagna d'Italia.

Il migliore film mai realizzato su Napoleone giudicato un capolavoro della cinematografia mondiale..
Anche se Gance non ha potuto completare il suo gigantesco affresco storico (che prevedeva tre parti) si resta ancora soggiogati dalla bellissima narrazione e dal lirismo delle immagini. L'impiego del triplo schermo è stata una novità tecnica assoluta all'uscita del film nel 1927.
Partecipazione libera, ingresso gratuito


Giovedì 24 settembre 2009 ore 16,30:
Museo Napolonico, Piazza di Ponte Umberto I n. 1- Roma
Visita guidata del museo che raccoglie la importante collezione di opere d'arte, cimeli napoleonici, memorie familiari, che il conte Giuseppe Primoli, discendente di Luciano Bonaparte fratello di Napoleone, donò alla città di Roma insieme al suo palazzo nel 1927. Questo raffinato esempio di casa-museo non vuole offrire una testimonianza dei fasti imperiali ma gli intensi rapporti che legarono i Bonaparte a Roma.

Il gruppo sarà composto da un massimo di 25 visitatori formato secondo l'ordine di prenotazione che dovrà pervenire alla nostra segreteria entro il 18 settembre 2009. Ingresso gratuito per docenti e studenti della John Cabot Unuversity.

Venerdì 25 settembre 2009 ore 09,30:
John Cabot University Via della Lungara, 223 - Roma (lato PSettimiana. Bus 23-289 fermata Lungotevere Farnesina/ P.zza Trilussa)
Conferenza: Napoleone e gli Stati Uniti d'America:
Prof. Peter Hicks (Fondation Napoléon e Visiting Professor Bath University UK):
A Franco-Spanish-American-British Affair. The Louisiana purchase.
Dott. David Chanteranne (Souvenir Napoléonien-Paris):
Joseph Bonaparte aux Etats-Unis.
Dott.ssa Giulia Gorgone Museo Napoleonico - Roma):
Gli anni americani di Carlotta Bonaparte. (1821-1824)
Moderatore: Prof. Gene E. Ogle (John Cabot University)
Partecipazione libera a tutti gli appassionati.di storia napoleonica.


Sabato 14 novembre 2009 ore 10,00
Torretta Valadier, Ponte Milvio-Roma (lato P.le Ponte Milvio. Tram 2, fermata Flaminia/Consalvi; Bus. 69, fermata P.le Ponte di Milvio)
in collaborazione con:
Comune di Roma, Municipio XX, Assessorato alla Cultura.
Apertura della Mostra di Documenti, Stampe e Cimeli Napoleonici
Saranno esposti e illustrati materiali provenienti da collezioni private attinenti in generale alla Epopea Napoleonica e in particolare ai difficili rapporti tra Roma e la Francia Rivoluzionaria che portarono alla proclamazione della Repubblica Giacobina Romana (1798-1799) e alla unione dello Stato Pontificio all'Impero Francese (1809-1814) con conseguente soppressione del potere temporale dei Papi.
La mostra rimarrà aperta fino alle ore 18,00 Ingresso libero


Sabato 12 dicembre 2009 ore 10,00:
Palazzo Corsini Via della Lungara, 10 -Roma (Lato Porta Settimiana. Bus 23-289 fermata Lungotevere Farnesina/ Trilussa)
Visita del palazzo Corsini attuale sede della Galleria Nazionale d'Arte Antica. La collezione dei dipinti, comprende opere di Beato Angelico, Rubens, Murillo, Luca Giordano. Di fronte al palazzo, allora sede della ambasciata della Repubblica Francese con Giuseppe Bonaparte ambasciatore, si svolsero gli avvenimenti che portarono alla uccisione del gen. Duphot il 28 dicembre 1797, alla successiva occupazione di Roma da parte delle truppe francesi e alla nascita della Repubblica Giacobina Romana. Il gruppo sarà composto da un massimo di 25 visitatori formato secondo l'ordine di prenotazione che dovrà pervenire alla nostra segreteria entro il 5 dicembre 2009. Biglietto di ingresso intero: euro 4,00; da 18 a 25 anni, euro 2,00; meno di 18 e oltre 65, gratuito; È previsto un contributo di € 5,00 per la visita guidata. (ne sono esclusi gli iscritti al Souvenir Napoleonien).

La partecipazione è riservata ai soli soci.

Ricordiamo che la quota di adesione o di rinnovo annuale al Centro Romano di Studi Napoleonici è di € 10,00 (dieci).

Un cordiale saluto
Giampaolo Buontempo