Fédération Européenne des Cités Napoléonienne

Gehe zu Navigation | Content | Language

Napoléon a Cherasco: 212° Anniversario dell'Armistizio di Cherasco

Napoleon a Cherasco
Napoleon a Cherasco
Cherasco: quattro torri campanarie romaniche, cinque campanili
barocchi, due archi trionfali, sette chiese e decine di palazzi ricchi di affreschi
e affacciati su giardini allietati da alberi maestosi.

Sette paci furono firmate entro le mura imprendibili: famosissima quella del
1631, che pose fine alla guerra europea di Casale, e l'armistizio imposto da
Bonaparte al Regno di Sardegna nel 1796.

Sostarono in città: Ludovico Visconti, Lionello Duca di Clarence, Carlo V,
Mazarino, Vitozzi, Bonaparte, Mommsen, Bontempelli e tutti i Duchi, Principi
e Re di Casa Savoia, oltre ad esponenti insigni dell'arte non solo piemontese, che
vi concepirono i loro capolavori. Ancor oggi è meta di turisti esigenti e curiosi.

Cherasco: una picc ola città,
grande per storia, arte e cultura (PDF)

www.cherasco2000.com