Fédération Européenne des Cités Napoléonienne

Gehe zu Navigation | Content | Language

Ajaccio

Ajaccio Citadelle
Ajaccio Citadelle
La fondazione della città genovese di Aiaccio risale al 1492. La Corsica è allora sotto l'autorità della Banca genovese di San Giorgio.
L'architetto milanese, Cristoforo da Gandino, viene inviato da Genova per realizzare la planimetria della città. Si abbandona allora la vecchia città d'Adjacium, troppo esposta alle incursioni dei [pirati] barbareschi come pure alle epidemie ed alle acque stagnanti.
Ajaccio Sanguinaires
Ajaccio Sanguinaires
La prima pietra è messa in aprile 1492 sur di un promontorio chiamato Capo di Bolo nel luogo previsto per una fortezza. Un castello fortificato è ora costruito su di una penisola permettendo la sorveglianza del golfo; e sarà trasformato in cittadella nel corso del XVI° secolo. Nel tempo stesso si sviluppa la città che allora ha 700 abitanti.

Costituita nel 1811 come capitale della Corsica dal suo illustre figlio Napoleone Bonaparte, Aiaccio ed il suo ufficio municipale del turismo si propongono di valorizzare la figura di «Napoleone Bonaparte » per i turisti e visitatori.

 

Un documento intitolato « un viaggio nel tempo » propone un itinerario napoleonico che collega i punti ed i luoghi dei ricordi: dai Bonaparte a Napoleone, Aiaccio città imperiale.

E' disponibile in francese, inglese, italiano.

 

 

 

Ajaccio passmusées [la carta PASS dei musei di Aiaccio]

Permette di visitare i 5 musei della città ad una tariffa ridotta da aprile ad ottobre

 

Visite guidate a tema

Totti i sabati mattina alle ore 10 dal 2 aprile al 29 ottobre

Aiaccio « Città Impériale »

Aiaccio è la Città dell'Imperatore ; piazze, strade, monumenti e siti testimoniano che  Aiaccio è la città dove Napoleone nacque il 15 agosto 1769.

Dal 15 giugno al 15 settembre, il programma « chiacchiere d'estate » propone Napoleone Bonaparte figlio di Aiaccio.

Questo viaggio iniziatico vi condurrà, sin dall'inizio, sui  passi di Napoleone Bonaparte e vi permetterà di scoprire come questo ragazzo del popolo « sara più di un re »...

I  martedi alle ore  10

Il Parco dei Milelli, proprietà di campagna dei Bonaparte.

La proprietà fondiaria dei Milelli fù acquistata dai Bonaparte nel 1785, e la visite evoca l'embiente naturale e la carica storica del luogo.

I venerdi alle ore  10

Il tema è ugualmente previsto per gruppi durante tutto l'anno :

- Aiaccio dalla città genovese alla città imperiale

Circuito che permette di visitare la vecchia città di Aiaccio a partire dalla sua fondazione del 1492, attraverso il dedalo delle sue viuzze in direzione della cattedrale e dell'entrata della cittadella genovese. L'evocazione della famiglia Imperiale e la visita del Museo Nazionale della Casa Bonaparte concludono  l'itinerario.

L'Ufficio Municipale del Turismo della Città di Aiaccio

3 Boulevard du Roi Jérôme
B.P. 21
20181 Ajaccio Cedex 01

Tel : + 33 (0)4 95 51 53 03
Fax : + 33 (0)4 95 51 53 01

www.ajaccio-tourisme.com
www.ajaccio.fr