Fédération Européenne des Cités Napoléonienne

Gehe zu Navigation | Content | Language

Châteauroux

Châteauroux, Wikipedia

Un po' di storia
La presenza gallo-romana a Châteauroux è attestata da reperti come pietre scolpite, monete, ceramiche e urne funerarie.


Dopo la Rivoluzione francese Châteauroux, che aveva allora 8.000 abitanti, diventa capoluogo del Dipartimento. La grande storia di Châteauroux, in questo periodo, si lega alla figura di Henri Gatien Bertrand, nato a Château Raoul e diventato in seguito Generale del 1° Impero e Gran Maresciallo del Palazzo delle Tuileries accanto a Napoleone.

Compagno d'esilio dell'Imperatore a Sant'Elena, il Generale Bertrand risiede in seguito nella sua casa di Châteauroux dove muore in gennaio 1844. Già dall'isola d'Elba scriveva: « nessuna casa vale quanto quella di mio padre a Châteauroux ».

 

Il Sindaco è:
Jean-François Mayet, senatore dell'Indre
Indirizzo:
Monsieur le maire de Châteauroux
BP 509
36012 CHATEAUROUX CEDEX (FRANCIA).

Tél. 02.54.08.33.46, fax : 02.54.07.03.11.

Directeur de cabinet du maire : Gil Averous.
Tél. : 02.54.08.33.54 - Fax : 02.54.07.03.11.

cabinet-du-maire@ville-chateauroux.fr