Fédération Européenne des Cités Napoléonienne

Gehe zu Navigation | Content | Language

La-Roche-sur-Yon

La città di La Roche-sur-Yon è stata fondata il 25 maggio 1804 da  Napoleone 1° imperatore da soli sette giorni. Egli prende la decisione di trasferire il capoluogo della Vandea a La Roche-sur-Yon come centro del Dipartimento, fondando qui una nuova città che dopo alcuni mesi sarà chiamata Napoléon.

Napoleone 1° approva in gennaio 1805 il piano dell nuova città elaborato dagli ingenieri del Genio Civile. La città è prevista per accogliere dai 12 ai 15 mila abitanti, e si diramerà da una piazza centrale con un  piano urbanistico a scacchiera.

Nell'agosto 1808 Napoleone visita la città e decide di accelerare i lavori accordando dei crediti supplementari.  

Si sviluppa una nuova città all'interno di una struttura pentagonale; essa cambierà il nome per ben sette volte durante il periodo tra il 1804  ed il 1870. Nel 1870 la città di  Napoleone  riprenderà il nome di La Roche-sur-Yon.

I siti da scoprire.

Il circuito Napoleone vi invita a scoprire, durante il tempo di una passeggiata, il patrimonio architettonico ed urbano del centro storico di La Roche-sur-Yon attraverso tre percorsi: :

  • Percorso della città vecchia
  • Percorso della città napoleonica
  • Percorso attorno alla Stazione.
Napoléon á cheval
Napoléon á cheval
La piazza Napoléon.

Con una superficie di più di tre ettari, la piazza Napoleone è stata concepita per riunire i principali munumenti pubblici (chiesa, municipio, liceo e tribunale). Al centro una statua equestre di Napoleone, opera del conte di Nieuwerkeke, è stata eretta nel 1854, nell'occasione del cinquantenario della città, per rende omaggio al fondatore della città.

 

La chiesa di Saint-Louis.
Construita dal 1813 al 1829, la chiesa di San Luigi è stata concepita su pianta basilicale. Essa presenta una facciata neoclassica con due torri quadrate leggermente arretrate. La navata centrale è coperta da una volta di legno in cassettoni quadrati. La chiesa possiede un organo grande di pregiata fattura ed uno per il coro, inoltre un'artistica via crucis della metà del XIX ° secolo.

L'antico tribunale.
Construito tra il 1811 ed il 1815 è il primo monumento pubblico edificato sulla piazza centrale, ed ha una facciata neoclassica. Al suo interno oggi si trova la Ascuola Nazionale di Musica, Dnza ed Arte Drammatica.

 

La Roche sur Yon: Théatre
La Roche sur Yon: Théatre
Le théâtre.

Edifice en face de la préfecture, il ouvre ses portes en 1845. L'édifice s'inscrit dans l'histoire du théâtre moderne, apparu au XVIII ème siècle en Italie, avec une selle en forme de fer à cheval. Le théâtre a été entièrement restauré en 2004 et la salle de spectacles possède des décors en bois peints et un plafond inscrits à l'inventaire supplémentaire des monuments historiques.

La prefettura.
E' stata costruita nel 1809 in una piazza secondaria. E' composta da un edificio centrale e da due ali che formano il cortile d'onore. La sua architettura è simile ad un hotel privato.

Le haras o stazione di monta equina.
Edificata dal 1843 al 1846 la stazione di monta equina costituisce un'insieme di edifici notevoli per estensione (4 ,5 ettari) e composizione architettonica: ha al centro la casa del direttore.

 

La Roche sur Yon: Vue aere
La Roche sur Yon: Vue aere
La Casa Rinascimento
E'situata nel vecchio borgo e risale al 1566. Si erge in alto della Piazza del Vecchio-Orologio e vi si accede da una scala a vite in pietra. Possiede dei camini monumentali, ed è stata classificata nel 1930 come monumento storico. Essa custodisce un'esposizione permanente sulla storia della città.

 

La Roche sur Yon: Riviere
La Roche sur Yon: Riviere
La Roche sur Yon: Circuit
La Roche sur Yon: Circuit